Autorizzazioni chiave

Consente di concedere alle estensioni l'accesso alle chiavi aziendali.

Le chiavi sono destinate all'utilizzo aziendale se generate tramite l'API chrome.enterprise.platformKeys su un account gestito. Le chiavi importate o generate in altro modo non sono destinate all'utilizzo aziendale.

L'accesso a chiavi destinate all'utilizzo aziendale è controllato esclusivamente da questa norma. L'utente non può concedere o revocare l'accesso delle estensioni alle chiavi aziendali.

Per impostazione predefinita, un'estensione non può utilizzare una chiave destinata all'utilizzo aziendale. Questo equivale a impostare la norma allowCorporateKeyUsage su false per l'estensione in questione.

Soltanto se la norma allowCorporateKeyUsage relativa a un'estensione viene impostata su true l'estensione può utilizzare qualsiasi chiave della piattaforma contrassegnata per l'utilizzo aziendale per firmare dati arbitrari. Questa autorizzazione dovrebbe essere concessa soltanto se l'estensione è ritenuta attendibile ai fini della protezione della chiave da potenziali attacchi.
Vedi https://cloud.google.com/docs/chrome-enterprise/policies/?policy=KeyPermissions per ulteriori informazioni su schema e formattazione.

Valore di esempio:

{
"extension2": {
"allowCorporateKeyUsage": false
},
"extension1": {
"allowCorporateKeyUsage": true
}
}

Supportata in: Almeno Windows 7 o famiglia Windows Server 2008

Autorizzazioni chiave (Il campo a una sola riga è obsoleto e sarà rimosso a breve. Inizia a usare la casella di testo multiriga qui sotto).

Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
Registry PathSoftware\Policies\Google\ChromeOS
Value NameKeyPermissions
Value TypeREG_SZ
Default Value


Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
Registry PathSoftware\Policies\Google\ChromeOS
Value NameKeyPermissions
Value TypeREG_MULTI_SZ
Default Value

chromeos.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)