Regole di selezione della stampante predefinita

La configurazione del criterio consente di impostare le regole per la selezione della stampante predefinita in Google Chrome, che sostituiscono le regole predefinite. La selezione della stampante viene effettuata la prima volta che gli utenti provano a stampare, quando Google Chrome cerca una stampante corrispondente agli attributi specificati. In caso di corrispondenza non ottimale, è possibile impostare Google Chrome affinché venga selezionata qualsiasi stampante corrispondente, a seconda dell'ordine di rilevamento delle stampanti.

Se il criterio non viene configurato o se vengono impostati attributi per cui non esistono corrispondenze, viene selezionata come predefinita la stampante PDF integrata. Se non ci sono stampanti PDF disponibili, Google Chrome non seleziona alcuna stampante predefinita.

Le stampanti connesse a Google Cloud Print vengono considerate "cloud", mentre le altre stampanti vengono classificate come "local".

Nota: l'omissione di un campo implica la corrispondenza di tutti i valori. Ad esempio, se non viene specificata la connettività, nell'Anteprima di stampa viene avviato il rilevamento di tutti i tipi di stampanti, "local" e "cloud". I pattern di espressioni regolari devono seguire la sintassi JavaScript RegExp e per le corrispondenze viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole.
Vedi https://cloud.google.com/docs/chrome-enterprise/policies/?policy=DefaultPrinterSelection per ulteriori informazioni su schema e formattazione.

Valore di esempio: { "kind": "cloud", "idPattern": ".*public", "namePattern": ".*Color" }

Supportata in: Almeno Windows 7 o famiglia Windows Server 2008

Regole di selezione della stampante predefinita

Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE or HKEY_CURRENT_USER
Registry PathSoftware\Policies\Google\Chrome
Value NameDefaultPrinterSelection
Value TypeREG_SZ
Default Value

chrome.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)