Impostazioni di accesso al browser

Questo criterio consente di stabilire il comportamento di accesso del browser. Consente di specificare se l'utente può accedere a Google Chrome con il proprio account e usare i servizi correlati all'account come Sincronizzazione Google Chrome.

Se il criterio viene impostato su "Disattiva accesso al browser", l'utente non potrà accedere al browser e usare i servizi basati sull'account. In questo caso, le funzionalità a livello di browser come Sincronizzazione Google Chrome non potranno essere usate e non saranno disponibili. Su iOS, se il criterio viene impostato su "Disattivato" dopo che l'utente ha eseguito l'accesso, l'utente verrà scollegato immediatamente. Su altre piattaforme, l'utente verrà scollegato alla successiva esecuzione di Google Chrome. Su tutte le piattaforme, i dati locali del profilo, come preferiti, password ecc., verranno mantenuti e potranno essere utilizzati. L'utente potrà comunque accedere e usare i servizi web di Google come Gmail.

Se il criterio viene impostato su "Attiva accesso al browser", l'utente potrà accedere al browser. Su tutte le piattaforme, tranne su iOS, l'utente accede automaticamente al browser dopo che ha eseguito l'accesso a servizi web di Google come Gmail. Se viene eseguito l'accesso al browser, i dati dell'account dell'utente vengono memorizzati dal browser, ma la funzione Sincronizzazione Google Chrome non viene attivata per impostazione predefinita; per poter utilizzare questa funzionalità, l'utente deve attivarla separatamente. Se attivi questo criterio, l'utente non potrà disattivare l'impostazione che consente l'accesso al browser. Per gestire la disponibilità della funzione Sincronizzazione Google Chrome, usa il criterio SyncDisabled.

Se il criterio viene impostato su "Forza accesso al browser", all'utente verrà mostrata una finestra di dialogo di selezione dell'account, da cui dovrà scegliere un account a cui accedere per usare il browser. Questa misura garantisce l'applicazione, nell'ambito degli account gestiti, dei criteri associati all'account. La funzione Sincronizzazione Google Chrome viene attivata per impostazione predefinita per l'account, ad eccezione del caso in cui Sincronizzazione Google Chrome sia stata disattivata dall'amministratore di dominio o tramite il criterio SyncDisabled. Il valore predefinito del criterio BrowserGuestModeEnabled sarà disattivato. Tieni presente che i profili esistenti a cui non viene eseguito l'accesso saranno bloccati e inaccessibili dopo l'attivazione di questo criterio. Per scoprire di più, leggi il seguente articolo del Centro assistenza: https://support.google.com/chrome/a/answer/7572556. Questa opzione non è supportata su Linux, Android o iOS e, se utilizzata in tali ambienti, imposterà "Attiva accesso al browser".

Se questo criterio non è impostato, l'utente potrà decidere se attivare o meno l'opzione di accesso al browser nelle impostazioni di Google Chrome e di usarla in base alle necessità.

Supportata in: Microsoft Windows 7 o versioni successive

Impostazioni di accesso al browser


  1. Disattiva accesso al browser
    Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE or HKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Google\Chrome
    Value NameBrowserSignin
    Value TypeREG_DWORD
    Value0
  2. Attiva accesso al browser
    Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE or HKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Google\Chrome
    Value NameBrowserSignin
    Value TypeREG_DWORD
    Value1
  3. Obbliga gli utenti ad eseguire l'accesso per poter usare il browser
    Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE or HKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Google\Chrome
    Value NameBrowserSignin
    Value TypeREG_DWORD
    Value2


chrome.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)